Benvenuto su Sindaco Caruso
Cerca


Moduli
· Home
· Archivio Articoli
· Cerca
· Conosci il Sindaco
· Sondaggi
· Top 10

Visitatori e utenti
In questo momento ci sono, 6 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Cerca nel sito



Articoli per argomenti
· Tutte le Categorie
· Ambiente&Territorio
· Attività produttive
· Attualità
· Comunicazioni
· Cultura
· Economia & lavoro
· Lavori pubblici
· Notizie
· Politica
· Politiche giovanili
· Pubblica istruzione
· Sant'Angelo
· Servizi
· Servizi manutentivi
· Sport
· Turismo & spettacoli

Conosci Sant'Angelo

Cenni storici

Il Museo di arte sacra

Mappa


Scegli la lingua


English Italian

Link Sant'Angelo

Il Comune

La Casa di riposo

La Folgore

Quìenel

La Chiesa di Santa Marta

Associazione Pietro Pintaudi


VIDEO

paopopoPo

La XIV Fiera del salame

Il ritrovamento del sepolcro

Gli auguri di fine anno del Sindaco

La nomina dell'Assessore Gaglio

Notizia apertura Centro accoglienza

Incontro pubblico Centro accoglienza

L'inaugurazione del Centro anziani

Inaugurazione Scuola media


Le relazioni del Sindaco

Giugno 2006/giugno 2007

Luglio 2007/giugno 2008


Rassegna stampa

2006

2007

2008

2009


 
colomba Economia & lavoro: Valutazione dei Funzionari:la parola ai cittadini.
Postato daredazione il
_CONTRIBUTEDBY redazione

L’indennità di risultato in parte dipenderà dall’opinione che esprimeranno i cittadini con la compilazione di un questionario. Voce alla popolazione anche per il senso unico.



Il Sindaco di Sant’Angelo di Brolo, Basilio Caruso, non si rassegna al fatto che il lavoro pubblico possa e debba competere con il lavoro privato. Così, per cercare di spronare i dipendenti, ma prima di tutto i funzionari, l’Amministrazione sta introducendo un sistema che non ha precedenti nel resto d’Italia: alla valutazione dei responsabili delle strutture contribuiranno i cittadini, sulla scorta della qualità dei servizi che ricevono dal Comune.

“Abbiamo predisposto un questionario – ha dichiarato il Sindaco – che nei prossimi giorni distribuiremo alla popolazione. I risultati che verranno fuori saranno raccolti e conservati fino ai primi giorni del 2009. In quella data sarà ridistribuito un questionario identico, che i cittadini potranno compilare. I dati raccolti oggi, che servono a fare la radiografia della situazione attuale, saranno confrontati con i giudizi che saranno espressi alla fine dell’anno. Da lì – prosegue il primo cittadino – partirà una comparazione, per accertare se la qualità dei servizi è rimasta immutata, se migliorata o se – potrà succedere anche questo – sarà peggiorata. La valutazione popolare sarà uno degli elementi, che inciderà in percentuale sul risultato complessivo relativo alla valutazione, che nel totale è composta da altri parametri. Quello che stiamo mettendo in opera è un sistema inedito e innovativo – continua ancora il Sindaco – che costituisce anche la base per un nuova e moderna concezione della pubblica amministrazione. La scommessa che ho, prima di tutto con me stesso, ma anche con i cittadini che ho l’onore di amministrare, è quella di dimostrare che quando si vuole e si ha la capacità, il lavoro pubblico può competere degnamente con il lavoro privato. Tutto questo – conclude – perché voglio difendere gli attuali standards occupazionali, dimostrando che senza spendere di più, possiamo offrire servizi competitivi alla collettività”.

Nei mesi scorsi, dopo la sua istituzione, il senso unico che regola la circolazione nelle vie Vittorio Emanuele, Limina e Falcone e Borsellino, ha creato qualche protesta. Così, il Sindaco, per chiudere definitivamente la querelle, ha voluto il coinvolgimento dei cittadini nella decisione. Infatti,nello stesso questionario è stato inserito uno spazio nel quale i cittadini potranno esprimere la loro opinione sul senso unico. “Un’altra forma di partecipazione democratica e di coinvolgimento dei cittadini - ha affermato il Sindaco - che diventano attori protagonisti su una decisone già assunta dall’Amministrazione, che potrà essere messa in discussione dalla gente che si esprimerà con un consenso o dissenso rispetto a quella scelta”.

Il questionario, oltre ad essere in distribuzione nei locali pubblici del paese, è possibile ritirarlo all’Urp o presso la Segreteria del Sindaco. Si può prelevare anche da questo sito, cliccando qui.



 
Links Correlati
· Inoltre colomba
· News by redazione


Articolo più letto relativo a colomba:
Adesione al Protocollo di legalità ''Carlo Alberto Dalla Chiesa''.


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico


Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.



PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.085 Secondi