Benvenuto su Sindaco Caruso
Cerca


Moduli
· Home
· Archivio Articoli
· Cerca
· Conosci il Sindaco
· Sondaggi
· Top 10

Visitatori e utenti
In questo momento ci sono, 2 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Cerca nel sito



Articoli per argomenti
· Tutte le Categorie
· Ambiente&Territorio
· Attività produttive
· Attualità
· Comunicazioni
· Cultura
· Economia & lavoro
· Lavori pubblici
· Notizie
· Politica
· Politiche giovanili
· Pubblica istruzione
· Sant'Angelo
· Servizi
· Servizi manutentivi
· Sport
· Turismo & spettacoli

Conosci Sant'Angelo

Cenni storici

Il Museo di arte sacra

Mappa


Scegli la lingua


English Italian

Link Sant'Angelo

Il Comune

La Casa di riposo

La Folgore

Quìenel

La Chiesa di Santa Marta

Associazione Pietro Pintaudi


VIDEO

paopopoPo

La XIV Fiera del salame

Il ritrovamento del sepolcro

Gli auguri di fine anno del Sindaco

La nomina dell'Assessore Gaglio

Notizia apertura Centro accoglienza

Incontro pubblico Centro accoglienza

L'inaugurazione del Centro anziani

Inaugurazione Scuola media


Le relazioni del Sindaco

Giugno 2006/giugno 2007

Luglio 2007/giugno 2008


Rassegna stampa

2006

2007

2008

2009


 
colomba Attualità: Emessa una ordinanza del Sindaco in difesa del decoro urbano.
Postato daredazione il
_CONTRIBUTEDBY redazione

Sanzioni per chi deturpa e interventi sostitutivi in caso di inadempienze. A breve anche le bacheche per la pubblicità e per gli annunci funerari.



L’Amministrazione intende difendere il centro urbano dai diversi fenomeni di deturpazione. Così, il Sindaco ha emanato una ordinanza sulla tutela del decoro urbano, della quale di seguito riportiamo una sintesi.  

 

1.     E’ permanentemente vietato, su tutto il territorio comunale, porre in essere qualunque attività incompatibile con la conservazione dei beni comunali o comportamento e/o azioni che compromettano il decoro urbano, la dignità umana, la sicurezza delle aree e dei luoghi pubblici o aperti e/o di interesse pubblico.

2.     Ogni cittadino, proprietario, affittuario e/o conduttore a qualsiasi titolo di fabbricati, dovrà  provvedere a propria cura e spese alla pulizia dei prospetti di tali immobili, rimuovendo erbe infestanti, stoppie, infiorescenze, ecc.. I proprietari, privati e pubblici, devono mantenere costantemente in buono stato di manutenzione i fronti dei fabbricati e gli elementi di decoro architettonico o di pertinenza (ballatoio, sporgenze, canali, gronde, ecc.). Nel caso in cui si è proprietari di porzioni di manufatti, vi è l’obbligo di utilizzare le medesime tipologie di rifiniture esterne presenti nelle restanti parti dell’immobile interessato, identica tonalità di colore per la facciata, per porte, infissi e finestre, ringhiere, grondaie e pluviali, ferme restando tutte le prescrizioni previste dalle norme che prevedono l’autorizzazione preventiva da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali. Al fine di preservare il decoro urbano e la  bellezza del paesaggio e non arrecare danni a persone e/o a cose, in particolare i proprietari privati e pubblici devono provvedere:

a)     Alla sistemazione ed alla costante pulizia delle aree non edificate ricadenti nel centro urbano ed alla pulizia delle superfici ubicate nell’immediata periferia della città e di  quelli presenti lungo le strade comunali esterne, provinciali, intercomunali ecc.;

b)     Alla cura del verde privato ed alla normale potatura delle fronde degli alberi, al taglio delle siepi ed al taglio periodico dell’erba;

c)     A non esporre e/o accatastare materiali o beni di qualsiasi genere e natura lungo le pubbliche vie, in aree pubbliche e/o private in assenza di preventiva autorizzazione;

d)     Alla regolare manutenzione, all’eliminazione di strutture fatiscenti e/o grave stato di vetustà;

e)     Collocare o affiggere cartelli, manifesti e/o sistemi di comunicazione pubblicitaria in assenza di preventiva autorizzazione comunale;

3.     E’ vietato, in particolare nelle piazze, nelle aree adibite alla sosta, nelle aree pubbliche e dintorni, nei parcheggi ed aree antistanti strutture commerciali, nei punti di ritrovo per giovani, nei luoghi di culto, in prossimità dei giardini pubblici, nelle aree sportive, nonché sulle strade e sui marciapiedi:

a)     Deturpare e imbrattare con disegni, scritte, graffiti, murales e simili, i monumenti e le facciate degli edifici, la pavimentazione stradale ed i muri stradali;

b)     Circolare con veicoli a motore all’interno di aiuole, giardini, piazze pedonali e parchi;

c)     Affiggere volantini agli alberi, ai cartelli stradali e nei muri delle abitazioni private;

d)     Insudiciare le aree urbane mediante l’abbandono di rifiuti e/o materiali di qualsiasi natura e oggetti di ogni genere e di quanto altro possa nuocere al decoro urbano;

e)     Lasciare i propri animali incustoditi;

f)       Bivaccare o sistemare giacigli nelle aree libere private ad uso pubblico antistanti strutture commerciali o prospicienti strade, strutture e vie pubbliche.

La medesima ordinanza prevede che, in caso di mancato adempimento a quanto ordinato, il Comune provvederà con intervento sostitutivo, anche a mezzo di ditte esterne, con imputazione della spesa sostenuta a carico dei trasgressori e/o inadempienti, oltre che all’applicazione delle sanzioni di cui alle successive avvertenze.

Gli organi preposti al controllo, oltre al Servizio di Polizia municipale, sono i Carabinieri e il Corpo forestale.

Le sanzioni per i trasgressori partono dal minimo di 25 euro e arrivano a 500.

Entro la fine dell’anno saranno realizzate le bacheche per la pubblicità e quelle per l’affissione degli annunci funerari. Dal momento in cui saranno installate, l’ordinanza sarà integrata prevedendo il divieto assolto di affissione al di fuori degli spazi anzidetti.



 
Links Correlati
· Inoltre colomba
· News by redazione


Articolo più letto relativo a colomba:
Adesione al Protocollo di legalità ''Carlo Alberto Dalla Chiesa''.


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico





PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.075 Secondi