Benvenuto su Sindaco Caruso
Cerca


Moduli
· Home
· Archivio Articoli
· Cerca
· Conosci il Sindaco
· Sondaggi
· Top 10

Visitatori e utenti
In questo momento ci sono, 4 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Cerca nel sito



Articoli per argomenti
· Tutte le Categorie
· Ambiente&Territorio
· Attività produttive
· Attualità
· Comunicazioni
· Cultura
· Economia & lavoro
· Lavori pubblici
· Notizie
· Politica
· Politiche giovanili
· Pubblica istruzione
· Sant'Angelo
· Servizi
· Servizi manutentivi
· Sport
· Turismo & spettacoli

Conosci Sant'Angelo

Cenni storici

Il Museo di arte sacra

Mappa


Scegli la lingua


English Italian

Link Sant'Angelo

Il Comune

La Casa di riposo

La Folgore

Quìenel

La Chiesa di Santa Marta

Associazione Pietro Pintaudi


VIDEO

paopopoPo

La XIV Fiera del salame

Il ritrovamento del sepolcro

Gli auguri di fine anno del Sindaco

La nomina dell'Assessore Gaglio

Notizia apertura Centro accoglienza

Incontro pubblico Centro accoglienza

L'inaugurazione del Centro anziani

Inaugurazione Scuola media


Le relazioni del Sindaco

Giugno 2006/giugno 2007

Luglio 2007/giugno 2008


Rassegna stampa

2006

2007

2008

2009


 
colomba Politica: Verso la Centrale di committenza unica tra Sant'Angelo e Piraino.
Postato daredazione il
_CONTRIBUTEDBY redazione

Lo strumento è obbligatorio per i comuni con meno di 5 mila abitanti, che dal primo aprile non possono esperire gare d’appalto in forma autonoma.

In coda all'articolo il video del Tg di Am notizie.



Si intensificano i rapporti tra il Comune di Sant’Angelo e quello di Piraino. Dopo la costituzione dell’Unione della Costa e dei Monti saraceni, il Consiglio comunale ha approvato lo schema di convenzione per la gestione unificata della centrale di committenza. L’obbligo è stato introdotto con legge dello Stato, che ha previsto il divieto, per i comuni con meno di 5 mila abitanti, di esperire gare d'appalto per lavori, servizi e forniture in forma autonoma.

La normativa, se esistenti, dava alle unioni la competenza, ma i due enti hanno optato per la soluzione convenzionale.

“Con il Comune di Piraino – ha detto il Sindaco, che ha firmato la proposta per il Consiglio – stiamo ampliando i rapporti di collaborazione. Infatti, oltre all’Unione, le cui attività non sono state ancorfa avviate, condividiamo il Segretario comunale e l’Organismo indipendente di valutazione. In questa fase – ha continuato il primo cittadino – abbiamo preferito la forma convenzionale, perché lo statuto dell’Unione prevede che il trasferimento diventa operativo nell’anno successivo a quello del trasferimento delle funzioni. Se avessimo optato per questa soluzione, avremmo corso il rischio di non potere esperire alcuna gara fino alla fine dell’anno. Lo schema convenzionale – ha concluso il Sindaco – prevede un modello organizzativo dinamico e non una struttura statica, che avrebbe comportato disomogeneità nei rapporti tra i due enti e aumenti dei costi”.

Per diventare operativa la convenzione dovrà essere firmata dai Sindaci Ciò sarà fatto subito dopo l’approvazione dello schema da parte del Consiglio di Piraino. 

 Per aprire il video di Am notizie clicca qui



 
Links Correlati
· Inoltre colomba
· News by redazione


Articolo più letto relativo a colomba:
Adesione al Protocollo di legalità ''Carlo Alberto Dalla Chiesa''.


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico





PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.084 Secondi