Benvenuto su Sindaco Caruso
Cerca


Moduli
· Home
· Archivio Articoli
· Cerca
· Conosci il Sindaco
· Sondaggi
· Top 10

Visitatori e utenti
In questo momento ci sono, 1 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Cerca nel sito



Articoli per argomenti
· Tutte le Categorie
· Ambiente&Territorio
· Attività produttive
· Attualità
· Comunicazioni
· Cultura
· Economia & lavoro
· Lavori pubblici
· Notizie
· Politica
· Politiche giovanili
· Pubblica istruzione
· Sant'Angelo
· Servizi
· Servizi manutentivi
· Sport
· Turismo & spettacoli

Conosci Sant'Angelo

Cenni storici

Il Museo di arte sacra

Mappa


Scegli la lingua


English Italian

Link Sant'Angelo

Il Comune

La Casa di riposo

La Folgore

Quìenel

La Chiesa di Santa Marta

Associazione Pietro Pintaudi


VIDEO

paopopoPo

La XIV Fiera del salame

Il ritrovamento del sepolcro

Gli auguri di fine anno del Sindaco

La nomina dell'Assessore Gaglio

Notizia apertura Centro accoglienza

Incontro pubblico Centro accoglienza

L'inaugurazione del Centro anziani

Inaugurazione Scuola media


Le relazioni del Sindaco

Giugno 2006/giugno 2007

Luglio 2007/giugno 2008


Rassegna stampa

2006

2007

2008

2009


 
colomba Attualità: Lavoratori ATO ME2. Anche il Prefetto chiede chiarimenti.
Postato daredazione il
_CONTRIBUTEDBY redazione

La Società ha risposto che sono “a disposizione”. Indignazione e incredulità del Sindaco, che si interroga anche sugli amministrativi e su chi dovrà pagare quei lavoratori.



Dopo la lettera inviata all’ATO ME2, con la quale il Sindaco chiedeva notizie su come viene utilizzato il personale dipendente dalla Società, anche il primo cittadino di Librizzi, Renato Cilona, si è posto lo stesso interrogativo, ed mandato una missiva.

Intanto si è mosso anche il Prefetto. Il Rappresentante del Governo, infatti, ha scritto ai vertici dell'ATO 2, chiarimenti sulla vicenda.

Come si ricorderà, il Sindaco aveva chiesto se rispondeva a verità il fatto che vi fosse personale che andava alcuni giorni alla settimana a Barcellona solo per apporre la firma di presenza, senza svolgere alcuna attività.

L’ATO ha riposto ai due amministratori, confermando che i dipendenti sono  “a disposizione”. Tradotto in parole più semplici, è la conferma che quei lavoratori sono tenuti lì senza fare nulla, creando peraltro aspettative per la percezione dello stipendio anche per questo periodo, senza dire con quali soldi e, soprattutto, chi dovrebbe corrisponderglielo.  

“Mi chiedo – afferma il Sindaco – se in una impresa privata, con i soldi che sono della proprietà, si sia mai verificato che si tenga il personale “a disposizione. A quanto pare – prosegue il primo cittadino – non sono ancora soddisfatti della catastrofe finanziaria prodotta in questi anni e cercano di ingrandirla ancora di più. A questo punto – conclude il Sindaco – sarebbe bene se ci comunicassero di cosa si sta occupando, e cosa ha fatto fino ad ora, il personale amministrativo, visto che ormai da mesi, con modalità diverse, la gestione la stanno assicurando i comuni. L’arrivo di Salvatore Re ci aveva fatto sperare in un cambio di rotta, ma neppure il bravo, competente e onesto ingegnere, è riuscito a raddrizzare la barca”.

 



 
Links Correlati
· Inoltre colomba
· News by redazione


Articolo più letto relativo a colomba:
Adesione al Protocollo di legalità ''Carlo Alberto Dalla Chiesa''.


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico


Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.



PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.108 Secondi