Benvenuto su Sindaco Caruso
Cerca


Moduli
· Home
· Archivio Articoli
· Cerca
· Conosci il Sindaco
· Sondaggi
· Top 10

Visitatori e utenti
In questo momento ci sono, 4 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Cerca nel sito



Articoli per argomenti
· Tutte le Categorie
· Ambiente&Territorio
· Attività produttive
· Attualità
· Comunicazioni
· Cultura
· Economia & lavoro
· Lavori pubblici
· Notizie
· Politica
· Politiche giovanili
· Pubblica istruzione
· Sant'Angelo
· Servizi
· Servizi manutentivi
· Sport
· Turismo & spettacoli

Conosci Sant'Angelo

Cenni storici

Il Museo di arte sacra

Mappa


Scegli la lingua


English Italian

Link Sant'Angelo

Il Comune

La Casa di riposo

La Folgore

Quìenel

La Chiesa di Santa Marta

Associazione Pietro Pintaudi


VIDEO

paopopoPo

La XIV Fiera del salame

Il ritrovamento del sepolcro

Gli auguri di fine anno del Sindaco

La nomina dell'Assessore Gaglio

Notizia apertura Centro accoglienza

Incontro pubblico Centro accoglienza

L'inaugurazione del Centro anziani

Inaugurazione Scuola media


Le relazioni del Sindaco

Giugno 2006/giugno 2007

Luglio 2007/giugno 2008


Rassegna stampa

2006

2007

2008

2009


 
colomba Economia & lavoro: Precari: preoccupato il Sindaco, che chiede l'intervento dell'ANCI.
Postato daredazione il
_CONTRIBUTEDBY redazione

Un problema sociale di dimensioni enormi, con 20 mila famiglie che rischiano di rimanere senza lavoro e la paralisi degli enti locali.

Alla fine dell’articolo le precedenti iniziative e proposte fatte in passato dal primo cittadino. Così qualche spregiudicato (pregiudicato) falso ignorante, la smette di strumentalizzare i bisogni dei lavoratori.



Si sta sottovalutando la vicenda delle proroghe dei precari al punto da rischiare concretamente, se non cambieranno le cose, che al primo gennaio 2015 tanti precari della nostra Regione resteranno a casa.

Forte di questa preoccupazione, il Sindaco ha scritto al Presidente nazionale dell’Anci, Piero Fassino, e a quello regionale, Leoluca Orlando e per conoscenza ai sindaci dell’Isola, affinché si apra immediatamente una negoziazione con i Governi nazionale e regionale per trovare una soluzione che consenta, nell’immediato la proroga, e nel breve periodo l’assunzione a tempo indeterminato.

“Come sarà a conoscenza delle SS. LL., - scrive il Sindaco - le norme nazionali che riguardano il mantenimento degli equilibri di finanza pubblica e quelle regionali introdotte di recente, in particolare la legge n. 5/2014, in tanti Comuni siciliani, non solo non consentiranno la stabilizzazione delle decine di migliaia di lavoratori che da oltre vent'anni vivono lo status di precari, ma impediranno perfino la proroga dei rapporti in essere.

Il problema non ha solo un notevole impatto sociale, atteso che oltre 20 mila famiglie quale unica fonte di reddito hanno solo quella del lavoro con gli enti locali, ma, anche a causa del blocco pressoché totale del turnover, che dura ormai da un decennio, in tantissimi ambiti questi dipendenti sono gli unici detentori delle professionalità necessarie a fare funzionare l'apparato burocratico dei comuni.

La Corte dei Conti - Sezione di controllo della Regione siciliana - si é espressa nel senso che le proroghe dei contratti non possono essere disancorate dal programma del fabbisogno del personale e dall’avvio effettivo delle procedure di reclutamento per occupare gli eventuali posti vacanti nelle dotazioni organiche degli enti, che a loro volta devono sottostare ai limiti e ai vincoli dettati dalle norme finanziarie nazionali.

Da una stima approssimativa fatta di recente, sembra che saranno non più del 15 per cento i Comuni che potranno richiedere il finanziamento, e quindi, procedere con la proroga dei contratti.

Va ricordato, inoltre, che per la copertura dei posti di categoria superiore alla B, l’unica preferenza che rimane è quella del punteggio aggiuntivo per la professionalità acquisita presso l’ente di appartenenza, ma le procedure selettive sono aperte alla partecipazione dall’esterno, con tutte le caratteristiche del pubblico concorso.

Codesta Associazione, oltre a dovere difendere la sopravvivenza degli enti che rappresenta - altrimenti destinati alla bancarotta – dovrebbe farsi carico di aprire una forte iniziativa rivendicativa a sostegno dell’occupazione stabile dei lavoratori precari, che altrimenti rischiano in concreto di rimanere disoccupati.

L’assenza di quei lavoratori priverebbe gli enti locali di risorse umane insostituibili. Non è accettabile che le Istituzioni centrali obblighino i comuni ad assicurare servizi importanti, come l’assistenza, il trasporto scolastico per la scuola dell’obbligo, la sicurezza e la salute dei cittadini e poi, oltre a tagliare drasticamente i trasferimenti, come continuano a fare da diversi anni, privino i comuni di quelle risorse umane.

In assenza di risposte concrete, vista la paralisi che si verrebbe a creare nelle autonomie locali, l’unica risposta forte sarebbe il gesto politicamente estremo di restituire la fascia al Sig. Prefetto e al Sig. Presidente della Regione.

I colleghi Sindaci, che leggono per conoscenza, sapranno valutare compiutamente la condizione del proprio Comune, sostenendo, con lo spirito di solidarietà che ci ha sempre visti compatti in tutte le battaglie in difesa delle popolazioni che amministriamo, ogni iniziativa che l’Anci nazionale e l’Anci regionale sarebbe opportuno che mettessero in piedi per evitare che gli enti soci precipitino definitivamente nel baratro”.

Quella del Sindaco non è la prima presa di posizione e proposta:

http://www.sindacocaruso.it/modules.php?name=News&file=article&sid=593

 

http://www.sindacocaruso.it/modules.php?name=News&file=article&sid=665

 

http://www.sindacocaruso.it/modules.php?name=News&file=article&sid=359

 

 

 



 
Links Correlati
· Inoltre colomba
· News by redazione


Articolo più letto relativo a colomba:
Adesione al Protocollo di legalità ''Carlo Alberto Dalla Chiesa''.


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico





PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.082 Secondi